12 tipi di conti di investimento nel 2024 [La guida completa]

A cura di:  Michael Restiano
Aggiornato il: 18/09/2023
Saltmoney.org è sostenuto dai lettori. Quando acquistate tramite i link presenti sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione senza alcun costo per voi.

Comprendere il variegato mondo degli investimenti può sembrare scoraggiante, anche per i più esperti. Tuttavia, il tuo viaggio verso il successo finanziario inizia con un solo passo: in questo caso, l'apertura di un conto di investimento.

Oggi renderemo più semplice questa parte del tuo viaggio delineando e semplificando i 12 tipi di conti di investimento.

Non è necessario essere un esperto di finanza o un mago di Wall Street per iniziare; hai solo bisogno di un vivo interesse per garantire il tuo futuro finanziario.

Ora, potresti chiederti perché ci sono così tanti conti di investimento. Ciascun conto soddisfa diverse opzioni di investimento, obiettivi e vantaggi fiscali che si adattano alle esigenze dei diversi individui.

Potresti volere un conto per i risparmi previdenziali o forse stai pianificando una spesa significativa in futuro: qualunque siano i tuoi obiettivi, non mancano i modi per investire per raggiungerli.

Non preoccuparti se ti sembra opprimente; alla fine di questo articolo avrai un quadro più chiaro di quale conto di investimento potrebbe funzionare meglio per i tuoi obiettivi finanziari.

12 tipi di conti di investimento nel 2024

La garanzia del proprio futuro finanziario spesso inizia con la scelta del conto di investimento giusto. Ma con una moltitudine di opzioni disponibili, sceglierne una può sembrare scoraggiante. Per semplificare questo processo, ecco una panoramica di 12 diversi tipi di conti di investimento.

Conti di intermediazione in contanti

Conti di intermediazione in contanti

Un conto di intermediazione in contanti è un conto di investimento che può aprire chiunque abbia almeno 18 anni. Si chiama conto "contanti" perché tutte le transazioni devono essere effettuate con il contante disponibile al momento della transazione.

In un conto di intermediazione in contanti, puoi investire il tuo denaro in titoli come azioni, obbligazioni, ETF (fondi negoziati in borsa) e fondi comuni di investimento. Quando vendi titoli, il denaro derivante dalla vendita rimarrà nel tuo conto finché non deciderai di reinvestirlo o ritirarlo.

A differenza di alcuni conti pensionistici, non esistono vantaggi fiscali specifici associati a un conto di intermediazione in contanti e nessuna penalità per il prelievo di denaro in qualsiasi momento. Offre quindi maggiore liquidità e flessibilità rispetto ad altri tipi di conti.

Leggi anche: Quanti conti bancari dovrei avere nel 2024? [GUIDA]

Conti di intermediazione a margine

Un conto di intermediazione a margine è un conto di investimento che consente agli investitori accreditati di età pari o superiore a 18 anni di acquistare titoli prendendo in prestito parte dell'importo di acquisto dall'intermediazione.

Questo tipo di conto può essere utilizzato per investire in vari tipi di titoli come azioni, obbligazioni, ETF (fondi negoziati in borsa) e fondi comuni di investimento.

Il "margine" si riferisce alla differenza tra il valore totale dei titoli detenuti sul conto di un investitore e l'importo del prestito concesso dal broker.

Un investitore deve prima depositare azioni, solitamente contanti o titoli, in un conto a margine prima di poter effettuare operazioni a margine.

Sebbene i conti di intermediazione a margine offrano un potenziale di profitto più elevato grazie al maggiore potere d'acquisto, comportano anche maggiori rischi poiché le perdite possono superare l'investimento originale.

Potresti essere soggetto a una richiesta di margine che ti richiede di depositare più contanti o vendere titoli dal tuo conto. Pertanto, sono generalmente consigliati agli investitori esperti che comprendono questi rischi.

401(k) Piani pensionistici

401(k) Piani pensionistici

Un piano 401 (k) è un conto di risparmio previdenziale offerto da molti datori di lavoro. I dipendenti possono contribuire con una parte del loro stipendio al lordo delle imposte su questo conto, che cresce esentasse fino alla pensione.

I datori di lavoro possono anche scegliere di abbinare una percentuale dei contributi del dipendente al 401 (k).

Questo tipo di piano pensionistico prende il nome dalla Sezione 401 (k) dell'Internal Revenue Code e fornisce un modo prezioso per risparmiare per la pensione.

Leggi anche: Saldo medio di 401.000 per età nel 2023 [scomposizione completa per età]

Roth 401(k) Conti pensionistici

Un Roth 401 (k) è un conto di risparmio previdenziale in cui i contributi vengono versati al netto delle imposte. Ciò significa che paghi le tasse sul denaro prima che entri nel tuo conto, ma i prelievi in pensione sono esentasse, offrendo un vantaggio fiscale significativo.

A differenza di un tradizionale 401(k), un Roth 401(k) non richiede di iniziare a prelevare fondi ad una certa età. C'è un aspetto da considerare: potrai prelevare il tuo importo senza penalità solo dopo aver compiuto 59,5 anni, non 62,5.

Prima di tale età, i prelievi possono essere soggetti all'imposta sul reddito e alla penalità di prelievo anticipato 10%, a meno che non si applichino eccezioni specifiche.

Conti pensionistici SEP IRA

Un SEP (Simplified Employee Pension) IRA è un conto di risparmio previdenziale adatto ai proprietari di piccole imprese e ai lavoratori autonomi.

I contributi a un SEP IRA vengono versati solo dal datore di lavoro e sono deducibili dalle tasse per l'azienda.

Per poter beneficiare di un SEP IRA, un dipendente deve avere almeno 21 anni, aver lavorato per il datore di lavoro in almeno tre degli ultimi cinque anni e aver ricevuto un compenso minimo di $600 dal datore di lavoro durante l'anno in corso.

Questi requisiti lo rendono un’opzione di piano pensionistico vantaggiosa per le piccole imprese e i liberi professionisti.

Conti pensionistici SEMPLICE IRA

A SIMPLE (Savings Incentive Match Plan for Employees) IRA è un piano di risparmio previdenziale progettato per le piccole imprese con 100 o meno dipendenti che non hanno accesso ad altri piani pensionistici sponsorizzati dal datore di lavoro.

Sia i datori di lavoro che i dipendenti possono contribuire a un SIMPLE IRA. I contributi dei dipendenti sono al lordo delle imposte, mentre i contributi del datore di lavoro possono essere integrativi o non elettivi.

Qualsiasi piccolo imprenditore alla ricerca di un piano pensionistico semplice e a basso costo per i propri dipendenti può aprire questo tipo di conto pensionistico.

Conti pensionistici Solo 401 (k).

Un Solo 401(k) è un piano di risparmio previdenziale specificamente progettato per gli imprenditori autonomi senza dipendenti (diversi dal coniuge, se applicabile).

Il titolare del conto può contribuire sia come datore di lavoro che come dipendente, consentendo doppi contributi e maggiori detrazioni fiscali.

Questo piano offre limiti di contribuzione elevati rispetto ad altri piani pensionistici per lavoratori autonomi, rendendolo una scelta eccellente per i proprietari di piccole imprese che cercano di massimizzare i propri risparmi previdenziali.

Conti pensionistici tradizionali dell'IRA

Un IRA tradizionale (conto pensionistico individuale) è un conto di risparmio previdenziale che chiunque abbia un reddito da lavoro può aprire.

I contributi all'IRA tradizionale possono essere completamente o parzialmente deducibili, a seconda delle circostanze, il che può fornire un risparmio fiscale immediato. I prelievi da un'IRA tradizionale durante la pensione sono tassati come reddito ordinario.

Questo conto pensionistico offre flessibilità per quanto riguarda le scelte di investimento, rendendolo un'opzione popolare per le persone che cercano di aumentare i propri risparmi previdenziali.

Conti pensionistici Roth IRA

Un Roth IRA (Conto pensionistico individuale) è un conto di risparmio previdenziale che consente di effettuare prelievi qualificati esentasse durante la pensione.

Con un Roth IRA, i contributi vengono versati con dollari al netto delle imposte, il che significa che non ottieni una detrazione fiscale anticipata, ma i tuoi fondi crescono esentasse e possono essere ritirati esentasse al momento del pensionamento.

Esistono limiti di reddito per l'ammissibilità a contribuire a un Roth IRA. Per il 2022, se sei single, capofamiglia o sposato con dichiarazione separata (e non hai vissuto con il tuo coniuge durante l'anno), l'intervallo di eliminazione graduale inizia da $129.000 e termina a $150.000.

Se sei sposato e presenti la domanda congiunta o sei vedova/e qualificata/e, l'intervallo di eliminazione graduale è compreso tra $204.000 e $210.000. Pertanto, se i tuoi guadagni annuali superano questi limiti, il tuo limite di contributo potrebbe essere ridotto o potresti non essere idoneo a contribuire a un Roth IRA.

529 Conti di risparmio per l'istruzione

529 Conti di risparmio per l'istruzione

Un conto di risparmio per l'istruzione 529 è un piano con vantaggi fiscali per incoraggiare il risparmio per i futuri costi dell'istruzione.

Questi piani sponsorizzati dallo stato prendono il nome dalla Sezione 529 dell'Internal Revenue Code e possono essere utilizzati per far fronte alle spese universitarie e talvolta per l'istruzione primaria e secondaria.

Qualsiasi adulto può aprire un conto 529, che si tratti di genitori che investono per le future spese educative dei propri figli o di un diciottenne che apre un conto a proprio vantaggio.

I contributi a questi piani vengono effettuati con dollari al netto delle imposte, ma il tuo investimento cresce esentasse e anche i prelievi utilizzati per spese di istruzione qualificata sono esentasse. È uno strumento potente per prepararsi ai futuri costi educativi.

Va notato che le leggi relative all'età di idoneità per aprire un conto di questo tipo possono variare da stato a stato, quindi è sempre meglio controllare le specifiche dei regolamenti del piano 529 del tuo stato.

Leggi anche: 7 piccoli passi di Dave Ramsey: inizia a risparmiare e liberati dai debiti

Conti di risparmio per l'istruzione Coverdell

Un Coverdell Education Savings Account (ESA) è un conto di investimento con vantaggi fiscali creato per incoraggiare il risparmio per i futuri costi educativi dalla scuola materna all'università.

I contributi vengono versati al netto delle imposte, ma crescono esenti da imposte, e anche i prelievi per le spese di istruzione qualificata sono esenti da imposte.

Per avere diritto a contribuire a un Coverdell ESA, il reddito lordo rettificato modificato (MAGI) deve essere inferiore a $110.000 se si presenta come contribuente unico o inferiore a $220.000 se si presenta una dichiarazione dei redditi congiunta.

Il limite massimo di contributo annuale per beneficiario è attualmente $2.000. Questi conti offrono flessibilità perché i fondi possono essere utilizzati per le spese K-12 e per i costi dell'istruzione superiore.

Conti di risparmio sanitario

I conti di risparmio sanitario (HSA) sono conti di risparmio medico con vantaggi fiscali per gli individui iscritti a un piano sanitario ad alta deducibilità (HDHP). I contributi a un HSA vengono effettuati al lordo delle imposte e i fondi possono essere utilizzati per pagare spese mediche, dentistiche e per cure oculistiche ammissibili non coperte dal piano assicurativo.

Per il 2022, l'IRS definisce un HDHP come qualsiasi piano con una franchigia di almeno $1.400 per un individuo o $2.800 per una famiglia. Se hai un HDHP, puoi contribuire fino a $3,650 come individuo o $7,300 come famiglia in un HSA.

Questi contributi sono deducibili dalle tasse 100% dal reddito lordo. Tieni presente che puoi versare ulteriori contributi di recupero se hai 55 anni o più alla fine dell'anno fiscale. L'importo del contributo di recupero per gli HSA è $1.000.

Leggi anche: Costi sanitari per paese [ultime statistiche 2023]

Domande frequenti sui conti di investimento

Perché dovrei considerare più tipi di conti di investimento?

Diversificare con vari conti di investimento può aiutare a mitigare il rischio e consentire di raggiungere obiettivi finanziari diversi.

Chi può aprire un piano 401 (k) o un conto pensionistico Roth?

In genere, questi conti vengono aperti tramite il tuo datore di lavoro. I lavoratori autonomi possono optare per un Solo 401 (k).

Chiunque può aprire un conto di risparmio per l'istruzione come un 529 o Coverdell?

Sì, questi conti sono generalmente disponibili a chiunque, indipendentemente dal livello di reddito e possono apportare notevoli benefici alle future spese educative.

Qual è la differenza tra un IRA tradizionale e un Roth IRA?

La differenza principale è quando paghi le tasse. In un IRA tradizionale, i contributi sono deducibili dalle tasse nell'anno in cui vengono versati, mentre i contributi Roth IRA vengono versati con dollari al netto delle imposte.

I conti di risparmio sanitario sono considerati conti di investimento?

SÌ! Sebbene utilizzati principalmente per le spese sanitarie, i fondi HSA possono essere investiti in modo molto simile agli IRA o ai 401 (k).

Conclusione

Nell’orientarsi nel panorama degli investimenti, comprendere le proprie opzioni è fondamentale. Con diversi conti di investimento, non ti mancano mai i modi per migliorare il tuo portafoglio finanziario e assicurarti un futuro più stabile.

È fondamentale individuare i tuoi obiettivi finanziari, conoscere i vantaggi fiscali di ciascun conto e comprendere i rischi associati prima di aprire un conto. Ricorda, le informazioni giuste sono la tua arma più grande per investire con successo.

Non lasciare che la confusione o la paura ostacolino i tuoi progressi verso il raggiungimento della libertà finanziaria. Utilizza questa guida per prendere una decisione informata sul miglior conto di investimento per te.

Michael Restiano

Sostengo la strategia sui contenuti del prodotto per Salt Money. Inoltre, sto aiutando a sviluppare strategie e processi di contenuto per fornire un lavoro di qualità ai nostri lettori.

croce linkedin Facebook Pinterest Youtube RSS twitter instagram Facebook vuoto rss-vuoto linkedin-vuoto Pinterest Youtube twitter instagram